I crociati inutili

23 novembre 2015 - In: Pensieri nel vuoto

latestE puntualmente, col natale che si avvicina, tornano a spuntare come funghi i messaggi di gente che rivendica il sacro dovere di tenere il crocifisso nelle scuole, e di fare il presepe, e di salvaguardare le millenarie tradizioni italiche come novelli crociati santi e illuminati, e bla bla bla…

Ci ho passato la vita, nelle scuole cattoliche. E paradossalmente è proprio lì che ho maturato il mio sereno ignosticismo (con la “i”).

E ho maturato anche altri pensieri, per quanto possibile alle mie facoltà mentali. Uno di questi riguarda la capacità di essere uguali. Attenzione, non di riconoscere gli altri uguali a noi, ma di riconoscerci noi uguali agli altri. La differenza è sottile in larghezza, ma abissale in profondità.

Uno dei fondamenti del sapersi vedere uguali agli altri è il desiderio di avere una scuola solidamente laica.

 
Gli ultimi articoli...

L’italica virtù

Tutto bello, tutto giusto. Però… Però mi viene da pensare che io sono italiano per puro caso, nient’altro che semplice […]

Quanto sale nella password?

Nella vita di un programmatore l’argomento “salvaguardia delle informazioni” dovrebbe occupare un posto di assoluto rilievo, tanto da influire significativamente […]

Neil Armstrong

Thank you Neil for your heart, your courage, your inspiration. May your gentle soul enlighten the right path to the […]

Sergio Toppi

Gigante tra i giganti, Sergio Toppi ha riempito i miei giorni con il suo tratto e la sua suggestione, mi […]

Apriti, sesamo!

I recenti attacchi a network di primo piano come Linkedin, Last.fm ed eHarmony, hanno portato all’attenzione del grande pubblico il […]

CodeIgniter, IDE e completamento automatico

CodeIgniter è sicuramente tra i migliori framework per PHP, grazie alle sue caratteristiche di leggerezza e velocità, unite ad un’ottima […]

Fotografia stereoscopica for dummies

L’uomo vede il mondo circostante in una maniera del tutto particolare, grazie alla quale il cervello riesce a stimare non […]

La chitarra, dal mito alla storia – Parte 4

Profondamente diverso è invece l’approccio di un altro grande nome dell’empireo musicale contemporaneo, un chitarrista americano (tanto per cambiare) intraprendente […]

La chitarra, dal mito alla storia – Parte 3

Come abbiamo visto, la continua ricerca del volume di suono ideale non è un capriccio liutistico, ma una precisa esigenza […]

La chitarra, dal mito alla storia – Parte 2

Lo strumento sorpassa il medioevo sempre più caratterizzato dalla sua forma particolare. Ha quattro corde, chiamate “cori”, dopo il 1300, […]